Il combustibile da rifiuti – CSS 2

Ecoprogetto ha realizzato nel 2009 e messo in attività nel 2010, in esercizio provvisorio, una seconda linea di produzione di CSS con una capacità massima di 100.000 tonnellate in ingresso annue (denominata CSS 2), riconvertendo una sezione dell’impianto di trattamento della frazione umida. Le soluzioni tecnologiche adottate, le stesse della prima linea, sono state ottimizzate in base all’esperienza accumulata sul principio della biostabilizzazione del rifiuto all’interno delle biocelle. Grazie alla realizzazione della seconda linea, è stato possibile portare la capacità complessiva di trattamento a 250.000 tonnellate all’anno di rifiuti urbani in ingresso. In questo modo, la società è completamente autosufficiente per quanto riguarda il trattamento dei rifiuti urbani provenienti dall’intero territorio servito dal Gruppo Veritas.